giovedì 28 giugno 2007

Tanto per avere un … “posto dove appendere il cappello”.

Salve ragazzi, ci sono ma è un periodo incasinatissimo (si può dire?).
Giuro che tornerò … a postare quasi normalmente.
Magari un po’ meno ma torno…
Dalla vacanza in GB sono successe tante cose, molte belle, altre meno, e ora ho un’oretta per me e quindi per voi.
Ne farò buon uso (spero).
Tanto per tenere in caldo il post(o).
Ma dalla settimana prossima…
Quasi normale.
Vediamo un po’ cosa è successo?
Grande vacanza a Londra dove ho conosciuto Balena spiaggiata (? Vuole chiamarsi cosi, ma non lo è e lo sa) che forse diventa la nostra … corrispondente da Londra!
Nientepopodimeno…
Poi, finalmente, il MITICO GUITAROMANE ha cominciato a tradurre le ricette in francese!!!!!
Guardate un po’ le etichette e vedrete!
Se ci riesco, lo convincerò a fare il corrispondente dalla Francia.
Anche se non so dove vive.
Dove vivi Guity?
Infine lavoro, lavoro e lavoro che mi ha un po’ sommerso ma riemergerò.
E (eccezionalmente!!!!) la presentazione del libro scritto a più mani (10 per l’esattezza) presentato giorni fa.
Il giorno prima il mio capo mi fa: “Eric, domani c’è una presentazione di un libro. Puoi andarci tu?”
“Ma Capo! È il mio, anzi il nostro libro!!!”
(e ti ho pure ringraziato per il contributo!! E sappiamo tutti e due quale è stato).
Un grande successo editoriale (?).
Pensate che per trovare un editore abbiamo faticato da morire.
Non ne facevano una questione di qualità del testo (magari!) ma le domande erano del tipo:“quante copie ne comprate?”
“lo adotta qualche corso universitario?”
Infine abbiamo trovato un GRANDE piccolo editore del Sud (si avete capito bene), forse un incosciente che ha deciso di investire nell’opera senza chiedere ritorni!!!!!!!!!!!!!!
A lui devo fare una meritata pubblicità (scusatemi ma se la merita):
PHOEBUS EDIZIONI di Pasquale Testa, un cinquantino di verve e di cultura che ama sognare e osare (mica sono tanti e mica lo dico per il nostro libro!).
Fatemi un piacere, andate a vedere il sito, guardate le facce dello Staff e vi renderete conto che da noi, con gente così, c’è ancora speranza.
E poi, date un occhio ai libri stampati.
Come piacere personale.
Ci sono tanti libri che vorreste comprare e non usciranno mai con le grandi case editrici.
Alla presentazione del libro, al PAN di Napoli (bello bello), Pasquale ha presentato, anzi ci ha regalato, a chiusura, un bellissimo video di Salvatore Manzi, il suo Art Director, un ragazzo che fa cose meravigliose.
Il video era commovente e mostrava due ragazzini sfocati che correvano nel bianco assoluto.
Davvero un capolavoro che ci ha lasciati senza parole.
Alla fine gli applausi erano per il video, non per il libro (giustamente).
Davvero, se avete tempo e curiosità, andate a frugare nel suo blog e vedrete cose bellissime.
PS: il ricavato del libro (ove mai ci fosse) va in beneficenza, of course.
Anche perché il Prof. Universitario che l’ha presentato, nello sbrodolamento obbligatorio in queste occasioni, ha esclamato testualmente: “un libro di lavoro, più di un manuale, anzi uno strumento obbligatorio. Io da domani lo fotocopio e lo distribuisco agli studenti e specializzandi!”
Ma cribbio! io il tuo libro l’ho comprato! Perché cacchio non ti compri TU il nostro?
Lo fotocopia lui!
Io a mia madre l’ho comprato.

E poi ancora piccole cose quotidiane, le ragazze che si perdono in questa lunga estate campana, Ciccina che va a Roma a sentire Vasco, Ciccillo che vomita e non mangia (forse ha un bezoar?), io sommerso da un lavoro matto e disperatissimo che, in certi momenti, non mi lascia fiato nel senso che torno la sera distrutto e mi abrutisco davanti alla TV.
Figuratevi che sono pure dimagrito di 2 (due) kili!
Poi dici che il lavoro nobilita l’uomo…
Dovevamo fare un weekend dalla bella Violamelanzana ma forse salta pure quello.
Ciao Viola, a presto!!!!
E alla fine, un po’ rotto dal periodo, ma giusto per tenere il post(o) caldo, vi lascio con una zuppetta estiva corroborante e rinfrescante, assolutamente da provare:
Zuppa di zucchetta estiva, formaggio e pere.
Così, tanto per festeggiare le primizie di Tonino il verdummaro (quello che quando mi vede sorride a 32 carati).

Ingredienti
Zucchetta estiva 800 gr. (è la prima dell’anno o l’ultima?)
Pere Conferenza (o altra pera estiva) 400 gr.
Gruviera olandese affumicata (o simile anzi meglio simile) 200 gr.
prezzemolo.
Farina di Maizena 1-2 cucchiai.
Olio evo.
Sale e pepe bianco.
Una bella cipolla bianca da 200 gr. circa.
Pane integrale rappreso da fare a tocchetti.
E se vi piace un goccio di vino bianco, aceto balsamico e/o un pizzico di brodo vegetale granulato.


Preparazione
In una pentolotta avviate in poco olio la cipolla tagliata fino a farla quasi dorare e aggiungete, se piace, vino e granulato di brodo vegetale (altrimenti saltate a passo successivo), aggiungete la zucchetta tagliata in pezzi grossolani, aggiungete acqua qb. (un bicchiere), coprite e lasciate cuocere a fuoco basso.
Nel frattempo ponete i tocchetti di pane sulla griglia del forno già caldo (diciamo a 200°?) e tagliate metà del formaggio a quadri e grattugiate il resto.
Quando la zucchetta comincia a sfarsi aggiungete la maizena girando bene per sciogliere i grumi e aggiungete il prezzemolo tritato, aggiustate di sale e pepe, girate qualche minuto aggiungendo i tocchetti di formaggio e ditevi (siete soli al mondo) che “è pronto a tavola!”
Nella fondina va prima il pane (e che ve lo dico a fare?) poi la zuppetta e, infine, prezzemolo, formaggio grattugiato e, se gradito, un goccio di aceto balsamico di Caserta alla Diossina (scherzavo, di Modena of course).




En français, s'il-vous-plaît


...une boisson fortifiante et rafraîchissante, à essayer absolument :

la soupe de courgettes, fromage et poires.

Ingrédients :
- Courgette d'été, 800 g (au fait, c'est la première de l'année ou la dernière ?) (Note du traducteur : en français, on préfère dire combien ça fait de courgettes, c'est quand même plus simple, mais je n'ai toujours pas cette information !)
- Des poires conférence (ou une autre variété d'été), 400 g. (Note du traducteur : ce n'est pas possible, elles viennent sûrement de l'hémisphère Sud !)
- De l'emmenthal hollandais fumé (ou équivalent, c'est même mieux l'équivalent), 200 g. (Note du traducteur : de l'emmenthal hollandais fumé ???? Qu'est-ce que c'est que ce machin ?)
- De la farine de maïs Maizena.
- De l'huile d'olive vierge extra.
- Sel et poivre blanc.
- Un bel oignon d'environ 200 g.
- Du pain complet en petits morceaux, pour faire des croûtons.
- Et (facultatif) un petit fond de vin blanc (une larme), du vinaigre balsamique et une pincée de bouillon végétal tout prêt.

Coupez l'oignon en petits morceaux. Faites-le à peine dorer avec un peu d'huile dans une bonne casserole. Ajoutez le vin et le bouillon émietté ou bien salez. Puis la courgette en gros morceaux. Ce qu'il faut d'eau (un verre), couvrez et laissez cuire à feu doux. Pendant ce temps, posez les morceaux de pain sur la grille du four bien chaud (disons 200° ?). Coupez la moitié du fromage en cubes, râpez le reste. Quand la courgette commence à fondre, ajoutez la maizena en tournant bien pour ne pas faire de grumeaux. Ajoutez le persil haché (on l'a oublié dans liste des ingrédients !), rectifiez l'assaisonnement, sel, poivre, tournez encore quelques minutes en ajoutant le fromage, et hop à table.

Au fond de l'assiette à soupe, on met d'abord les croûtons. Ensuite la courgette. Dessus, persil et fromage râpé. Éventuellement, une goutte de vinaigre balsamique de Caserte à la dioxine de Modène.

(Traduction Guitaromane.)


Un saluto da Ciccillo malato.

36 commenti:

Gli Scribacchini ha detto...

Ti aspettiamo!
Ma Ciccillo come sta? Meglio?
Notizie, ti prego, che sono preoccupata!
Abbracci a te, coccole a lui
Patt

Guitaromane ha detto...

Ciccillo ammalato ? Poverino !...

Lory ha detto...

Ehiiiiiiiiiiiiiii bel ometto,come va???
Tornata anch'io,bella nera...in tutti i sensi :-(((
Ahahahaha però tornata con una fiammante nikon,capisci ame...un bacio e a risentirci su queste pagine :-)))
Ccidenti mi spaice per Ciccillo!!!
Miiiiiii meno 2 kg grande!!!!
Lory

flat eric ha detto...

Ciao Patt,
affidato al "nonno" mentre noi facevamo un meritato week end a Palinuro, è rifiorito, mangia e fa gli agguati da sotto le poltrone!!!
ok, grazie. Miracoli dei croccantini. . . .
Guitaromane, come stai e dove stai?
continui a tradurre o vai in vacanza?
Ciao bella Lory, già di ritorno?
sarai splendida da negretta!
figurarsi che foto e che ricette avrai portato!
PS: sui due kili dopo il week end non ci giurerei.
ma domani è lunedi, mi peso e poi (se è il caso) vi dico.
Besoso a todos.

Giovanna ha detto...

carissimo! ben tornato... il tuo posto dove appendere il cappello non te lo toglie nessuno! Bacioni grandi!!

Guitaromane ha detto...

Ho provato la ricetta, però senza formaggio né pere (!)

whitewillow ha detto...

Bentornato Flat !!! e un baciotto a ciccillo risanato...ora tocca a me il periodo down, mentre Nina invece scoppia di salute :-/

max - la piccola casa ha detto...

ti aspettiamo allora!

flat eric ha detto...

Ciao Giovanna, grazie.
Era un riferimento al cambio di indirizzo web di "un posto dove appendere il cappello".
Guity, ti sei perso il meglio ma la traduzione (come sempre) è ottima, grazie.
Ciao White, è solo questione di tempo e poi le vacanze toccheranno anche a noi (ahimè, per noi a ferragosto, sigh!).
Ciao Max, grazie! PS: ho una frittatina in cantiere deliziosa!
Prometto, due o tre giorni e posto.
See You!

violacea ha detto...

Flat! ma allora sei uno scrittore! ho visitato il sito della tua(vostra)casa editrice e ho visto la copertina del libro, deve essere davvero interessante. Ma cosa sei in verità un medico,uno psicologo, uno psichiatra?
Spero che il week end a Palinuro sia andato bene, avete fatto bene alla fine a fare un po' di mare, io vi aspetto sempre per un tour all'insegna di pappa e vino e anche mare...
bacioni anche a ciccina, a ciccillo e alle splendide ragazze in giro per l'estate!

flat eric ha detto...

Grazie Violacea, troppo buona!
Il week end non lo perdiamo ma credo che lo rimandiamo a settembre. bacioni

cybergatto ha detto...

e la peppina!!! io mi assento quelle 2/3 settimane e qui succede di tutto:

-complimenti per il libro!!
-complimenti al nonno per avere rimesso in sesto ciccillo
-e ultra sgnam per la zuppa, anche se ora mi toccherà andare a cercare sta benedetta zucca che non ho mai visto prima.

>^^<

Guitaromane ha detto...

Abbiamo fame !

Lory ha detto...

Ma guarda te se sto uomo mi deve far aspettare 2 mesi ;-)))

Scribacchini ha detto...

Ma poi torni ?
Vabbè, le zucchine le ho, le pere anche, vediamo si cucinando la tua zuppetta, tu ricompari. Kat

Adrenalina ha detto...

Ndo stai? Che fai? Ma allora torni o no?

whitewillow ha detto...

Ehi, c'è nessuno in casa ? Ma dove sei sparito ???

flat eric ha detto...

ciao amici, grazie per l'attesa!
rientro oggi (al lavoro, o me tapino)e riprendo al più presto: il tempo di fare un bucato, anzi un ... bucatino (pessima questa, nè?).
nel frattempo mettete pure l'acqua sul fuoco.
Besos
Eric

Lory ha detto...

Evvaiiiiii eccolo finalmente in rete!
Dai che Vi aspettimo! ;-)))

Scribacchini ha detto...

Ma sei tornato o hai fatto finta? ;-)
Edddaiii, mi mancano i tuoi post!
Tutto bene?
'ciott
Patt

Guitaromane ha detto...

E mo, ca se magna?

Scribacchini ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Scribacchini ha detto...

ERIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIC!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Giovanna ha detto...

eric, ci manchi!

Adrenalina ha detto...

Noi aspettiamo sai!!! Siamo come i gatti rognosi non ci leviamo dalle p... su daiiiiiiiii tornaaaaaaaaa!! Scrivi anche solo ciao :-P

Lory ha detto...

Però avevi promesso saresti tornato,uffi!!!

flat eric ha detto...

Ciao Ragazzotti miei!
Abbiate pazienza e conservate l'appetito, appena riesco ad organizzarmi posterò di nuovo.
A presto!!!!
Eric the flat-
:-]

Lory ha detto...

Ok,ok aspettermo ;-))

Saffron ha detto...

yuhuuuuuu! c'è nessuno?

Giovanna ha detto...

sei proprio super impegnato vero?
ok, aspetteremo!

cat ha detto...

e io che mi sentivo "in colpa per tre misere setimane di pausa....ma che fine hai fatto erik? cat

Scribacchini ha detto...

Stai bene, vero?
Kat

whitewillow ha detto...

Ehi, ma dove sei finito?

Scribacchini ha detto...

Eric? Lo so che ci sei!
Avanti, su, un post, anche ino-ino-ino ... eddaiiii!!! :)
Patt

cat ha detto...

eric, ti abbiamo cuccato dagli scriba...mo'sei fregato! ;o) eddai, cat

Scribacchini ha detto...

Eric, spero tu stia bene.
Voglio solo augurarti che natale sia lieve e sereno e spero che il nuovo anno ti porti giorni migliori di quelli trascorsi.
Un abbraccio
Patt e Scribacchini tutti